BITCOIN VALORE: GRAFICO

QUOTAZIONE BITCOIN: BTC TO EURO GRAFICO

Di seguito è riportato l’attuale Bitcoin valore: Quotazione BTC to EURO.

 

VALORE BITCOIN: Bitcoin è la più grande e la più vecchia valuta criptovaluta e spesso altre valute criptografiche vengono associate alle fluttuazioni del prezzo del Bitcoin. Tuttavia, si notano fluttuazioni molto più alte in altre valute in quanto hanno meno capitale.

LEDGER NANO S

IL MIGLIOR HARDWARE WALLET

ledger nano s

COIN BASE

MERCATO più GRANDE

Rivenditore noto in criptovaluta. Grande concessionario.

ACQUISTO BITCOIN
  • Tassa: 0% per ogni scambio.
  • Acquista con contanti, bonifico bancario, VISA o Mastercard.
  • Tassa di 1,5%.
    Piattaforma facile da usare.
  • Stati Uniti d’America

Lo sviluppo della quotazione Bitcoin e i prezzi: guida ai numerosi cambiamenti della moneta elettronica

Abbiamo già parlato in passato dei Bitcoin, della loro crescente popolarità e successo. Secondo recenti statistiche, negli anni a venire, i Bitcoin raggiungeranno valori stellari con previsioni riportanti addirittura, entro il 2030, la somma di 500 mila dollari.

Insomma, si tratta di dati assolutamente interessanti e sicuramente da monitorare per poter comprendere al meglio il fenomeno e prepararsi a ciò che è in arrivo.
La quotazione bitcoin è in continua fluttuazione e, attraverso il nostro bitcoin grafico, è possibile avere un quadro della situazione e dell’andamento in tempo reale e negli anni della valuta elettronica.

Cosa determina il prezzo di Bitcoin?

Il prezzo di Bitcoin è misurato rispetto alla moneta fiat (la valuta legale), come ad esempio Dollari americani (BTC to USD), Yuan cinese (BTC to CNY) o Euro (BTC to EUR). Bitcoin quindi appare essere simile a qualsiasi simbolo scambiato sui mercati di cambio.

A differenza delle valute ufficiali, tuttavia, non esiste un prezzo ufficiale del Bitcoin ma solo diverse medie basate sui feed di prezzo da scambi globali. Bitcoin Average e CoinDesk sono due di questi indici che riportano il prezzo medio.

È normale che Bitcoin operi su uno scambio singolo a un prezzo leggermente diverso dalla media. Ma a parte discrepanze, quali fattori determinano il prezzo di Bitcoin? Scopriamolo insieme

Bitcoin valore: come viene determinato il prezzo e la quotazione bitcoin

Offerta e domanda

La risposta generale alla domanda “perché questo prezzo?” La risposta sicuramente sta nell’offerta e nella conseguente domanda. La scoperta dei prezzi avviene nel punto di incontro tra la domanda degli acquirenti e la fornitura di venditori. Adattando questo modello al Bitcoin, è chiaro che la maggior parte delle forniture è controllata da early adopter e minatori.

Fornitura

Bitcoin è stato progettato per avere una fornitura fissa di 21 milioni di monete, di cui oltre la metà sono già state prodotte. Molti dei primi ad adottare questa strategia furono saggi o abbastanza fortunati da guadagnare, comprare o estrarre grandi quantità di Bitcoin prima che la moneta avesse un valore significativo. Il più famoso di questi è il creatore di Bitcoin, Satoshi Nakomoto.

Si ritiene che Satoshi possegga un milione di bitcoin o circa il 4,75% dell’offerta totale (di 21 milioni). Se Satoshi dovesse scaricare queste monete sul mercato, il conseguente eccesso di offerta ne ridurrebbe il prezzo. Lo stesso vale per qualsiasi detentore principale.

Tuttavia, ogni individuo razionale che cerca di massimizzare i propri profitti distribuirà le proprie vendite nel tempo, in modo da minimizzare l’impatto sui prezzi. Attualmente i minatori producono circa 3.600 bitcoin al giorno, parte della quale viene venduta per coprire l’elettricità e altre spese aziendali. Il costo energetico giornaliero di tutte le miniere è stimato intorno ai $ 500.000.

Dividere il totale in base al prezzo corrente di BTC USD fornisce un’approssimazione del numero minimo di bitcoin che i minatori riforniscono quotidianamente sui mercati.

La domanda

Con l’attuale premio minerario di 12,5 BTC per blocco, l’offerta di Bitcoin si gonfia intorno al 4% all’anno. Questo tasso scenderà drasticamente nel 2020, quando si verificherà il prossimo dimezzamento della ricompensa. Il prezzo di Bitcoin è in aumento nonostante una così alta inflazione (e che sia cresciuto in passato quando il premio era di 50 BTC!) indica una domanda estremamente forte. Ogni giorno, gli acquirenti assorbono le migliaia di monete offerte da minatori e altri venditori.

Un modo comune per valutare la domanda dei nuovi arrivati sul mercato è monitorare i dati delle tendenze di Google (dal 2011 ad oggi) per il termine di ricerca “Bitcoin”. Tale riflessione sull’interesse pubblico tende a correlarsi fortemente con il prezzo.

Elevati livelli di interesse pubblico possono esagerare l’azione sui prezzi; i resoconti dei media sull’aumento dei prezzi dei Bitcoin attirano speculatori avidi e disinformati, creando un ciclo di feedback. Questo in genere porta a una bolla seguita da un incidente. Bitcoin ha sperimentato almeno due di questi cicli e probabilmente ne sperimenterà altri in futuro.

Ovviamente, la quotazione Bitcoin sul mercato cambia in base a vari fattori come ad esempio situazioni particolari come la manipolazione di mercato e negli anni, tutte le crisi finanziarie che si sono verificate nel mondo ci hanno dimostrato anche come, questa moneta, sia assolutamente affidabile e più sicura di quella ufficiale.

Un portafoglio Bitcoin può essere molto più sicuro di un conto bancario. I ciprioti lo hanno imparato quando i loro risparmi sono stati confiscati all’inizio del 2013. Questo evento è stato segnalato come causa di un’impennata dei prezzi, in quanto i risparmiatori hanno ripensato ai rischi relativi delle banche rispetto a Bitcoin.
Il successivo mercato a crollare è stato quello della Grecia, dove sono stati imposti severi controlli sul capitale nel 2015. I greci sono stati sottoposti a un limite giornaliero di ritiro di € 60.

Bitcoin ha dimostrato ancora il suo valore come denaro senza controllo centrale. Subito dopo la crisi greca, la Cina iniziò a svalutare lo yuan. Come riportato al momento, i risparmiatori cinesi si sono rivolti a Bitcoin per proteggere la loro ricchezza accumulata.

Le future sfide

Bitcoin è un progetto sperimentale e, in quanto tale, una risorsa altamente rischiosa. Ci sono molti fattori di influenza negativi sul prezzo, tra cui il rischio legislativo di un grande governo che vieta o regola severamente le attività di Bitcoin.

Anche il rischio che la rete Bitcoin si diffonda lungo percorsi di sviluppo diversi è qualcosa che potrebbe minare il prezzo. Infine, l’emergere di un concorrente credibile, con il probabile sostegno di importanti banche (centrali), saranno le nuove sfide che la realtà Bitcoin si ritroverà a dover affrontare sul mercato.

BITCOIN VALORE